L’evento nasce dalla volontà di far incontrare e mettere in comunicazione tra loro mondi diversi, che pur utilizzando linguaggi differenti, hanno come focus comune le problematiche giovanili, dall’affrontare i problemi di salute e di socializzazione al dover confrontarsi con il mondo del lavoro ed una difficile situazione economica.

Raccogliere in un unico evento le analisi di problematiche comuni, affrontate da diversi punti di vista, e le proposte di soluzioni e casi di successo, al fine di creare dei supporti condivisi ed utilizzabili.

La conferenza consta di 3 giornate in cui si alterneranno sedute plenarie, con interventi dei maggiori rappresentanti dei diversi settori, sia nazionali che internazionali, con sezioni minori centrate su topic determinati.

Durante la conferenza si terrà anche la riunione del board mondiale della IUHPE (unione internazionale di promozione ed educazione alla salute), che parteciperà attivamente agli interventi della conferenza.

Si affronteranno inoltre tematiche più attinenti alle problematiche del mondo giovanile che si affaccia al mondo del lavoro.

In particolare si Tratteranno le metodologie di programmazione e progettazione, declinate sotto diversi aspetti, che possono essere utili agli individui per costruire una vita, stabile, autosufficiente, realizzare le proprie aspirazioni e che conferiscano gli strumenti per far fronte alle problematiche della vita quotidiana.

Alla conferenza saranno invitati a partecipare anche gli appartenenti alle associazioni dell’ASNAS, Unipisi ed esponenti delle associazioni professionali degli Assistenti Sanitari e Tecnici della Prevenzione, oltre ai Tecnologi Alimentari che ricopriranno un ruolo importante per la trattazione di un topic di spin off, che tratta una tematica affine al progetto centrale e per il quale viene realizzato un focus di attenzione.

I topic delle sessioni sono mutuati dalle finalità dello scoutismo e dalla Carta di Ottawa sulla promozione della salute, e racchiudono in loro espressione dei diversi mondi: salute, scuola, economia, volontariato.

The event arises from the need to meet and communicate among themselves worlds different, but while using different languages, they focus on the issues youthful, facing the health and social problems of having to confront with world of work and a difficult economic situation.

The idea is to collect in a single event the analysis of common problems faced by different views, and the proposals for solutions and success stories in order to create the shared and usable media.

The conference consists of 3 days in which plenary sessions will take place, with the participation of major representatives from different sectors, both national and international, with sections smaller centers on specific topics.

During the conference, the IUHPE World Board meeting will also be held (International Union of Promotion and Health Education), which will participate actively participate in the conference.

During the conference, more topics will also be addressed youth world that looks to the world of work.

In particular, the themes of programming methodologies will be addressed Design, Declined in Different Aspects, which can be useful to individuals for build a life, stable, self-sufficient, realize their aspirations and that provide the tools to cope with everyday life issues.

Conference members will be invited to attend also members of the associations of ASNAS, Unipisi and exponents of professional Associations of Health Assistants and Prevention Technicians, in addition to Food Technologists who will play a role important for dealing with a spin-off topic that deals with a project-related topic central and for which a focus of attention is achieved.

The topics of the sessions are borrowed from the purposes of Scouting and the Ottawa Charter on promoting health, and enclosing in their expression the different worlds: health, school, economics, volunteering.